Nel documento riportato in allegato sono indicate le tariffe approvate dal Consiglio Provinciale con deliberazione n. 20 del 27/4/2016 e dall'Autorità per Energia Elettrica il Gas ed il Sistema Idrico (AEEGSI) con deliberazione n. 235/2016/R/IDR del 12/5/2016 ed applicate a partire dal 1/1/2017 per scaglioni riferiti a 365 giorni, secondo il criterio pro-die:

Vai al documento delle tariffe »

 

Delibera 6/2013R/com AEEG (Autorità Energia): con decorrenza 01/01/13, istituzione componente tariffaria UI1 per la perequazione dei costi relativi a tutte le utenze del Servizio Idrico Integrato.

16-04-2013
 

Si comunica che l'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas (AEEG) - competente in materia di Servizio Idrico Integrato - con la delibera 16 gennaio 2013 n° 6/2012/R/COM avente per oggetto "Disposizioni in materia di agevolazioni tariffarie e rateizzazioni dei pagamenti per le popolazioni colpite dagli eventi sismici verificatisi nei giorni 20 maggio 2012 e successivi" ha istituito con decorrenza 01.01.2013 la componente tariffaria UI1 per la perequazione dei costi relativi ai servizi di acquedotto, fognatura e depurazione (art.24). Tale componente andrà ad alimentare l'apposito Conto destinato alla compensazione delle agevolazioni tariffarie del Servizio Idrico Integrato applicate nelle zone colpite dagli eventi sismici, è espressa in centesimi di euro per metro cubo, aggiornata dall'AEEG con cadenza semestrale ed è applicata a tutte le utenze del Servizio Idrico Integrato (art.24). Dal 01.01.2013 la componente tariffaria UI1 (art.25) è pari a 0,05 centesimi di euro/metro cubo (0,0005/mc) fatturato per ciascun servizio di acquedotto, fognatura e depurazione (art. 2.25 allegato 2 delibera AEEG n°88/2013/R/IDR). Gli importi derivanti dall'applicazione di detta componente tariffaria dovranno essere versati dai Gestori del Servizio Idrico Integrato presso l'apposita Cassa entro 60 giorni dal termine di ciascun bimestre.

Dal 01.01.14 la componente tariffaria UI1 è pari a 0,004 euro/mc per ogni metro cubo fatturato per ciascun servizio di acquedotto, fognatura e depurazione (deliberazione 529-13).